“Partita della Settimana” IFL2 – Semifinali

by Vittorio "Tojo" Munerol
638 views
Reading Time: 3 minutes

Brescia e Savona ospiteranno le due partite in programma per le semifinali della IFL2.
A Brescia i Bengals (7-1) avranno l’occasione di dimostrare quanta qualità ha questa matricola che sin qui ha perso una sola partita, ha regalato ai propri tifosi tante gioie ed ora è addirittura ad un passo dalla seconda finale consecutiva, dopo aver vinto lo scorso anno quella del CIF 9.

Il grande lavoro della dirigenza bresciana ha messo assieme una squadra con la quale poter affrontare per bene la “seconda divisione” dopo il passaggio di categoria, abile anche sul “mercato” andando a rinforzare i vari reparti e dandone anche profondità.

L’ottima difesa bresciana

Buona la gestione del coaching staff, che ha sfruttato al meglio le qualità dei propri giocatori e studiato per bene gli avversari che di volta in volta incontravano.
Stagione superlativa del QB Giacomo Tinti che ha guidato un attacco estremamente efficace, ma tutti i “gnari” hanno meritato di arrivare fino a qui e giocarsela con una delle squadre che al via del campionato era data tra le favorite.

L’esperto QB Giacomo Tinti


Le Aquile Ferrara giungono a Brescia con un record di 8-1, quindi con una partita in più sulle spalle. Una squadra che è cresciuta con continuità durante il campionato, che ha uno dei migliori attacchi della lega e che nella partita di wild card contro i Reapers ha messo in mostra una difesa ben preparata che ha lasciato a zero gli avversari, mettendo a segno anche 6 punti su ritorno di uno dei quattro intercetti.

Il QB Scaglia sempre uno dei migliori del campionato

Willo Scaglia è ancora uno dei migliori QB di questo campionato, quello con il miglior average sui passaggi completati, segno appunto di qualità e di confidence con i propri ricevitori.

Aquile con propositi manifestati sin da subito per raggiungere la finale e salire di categoria. Dopo l’esito dello scorso anno è d’obbligo riprovarci ancora.
 Con questi pretesti, vedremo giocare una bella partita, sicuramente intensa, dove qualche giocata particolare potrebbe dare una svolta verso l’esito dell’incontro.


Ad Albissola le protagoniste saranno le squadre dei Pirates (7-0) e dei Vipers-Hogs  (5-3). A leggere le statistiche sembra esserci più margine tra queste due squadre, rispetto le precedenti, quindi per qualcuno, potrebbe esserci una favorita, ma in realtà per quanto fatto vedere sul campo, la squadra emiliana ha espresso un ottimo football specialmente nella fase difensiva, e anche nell’incontro della settimana scorsa a Padova ha concesso veramente poco ai patavini, che non sono riusciti a mettere a referto nemmeno un centinaio di yds, vincendo in overtime, annullando la offense avversaria.

Il giovane QB Daiono ha guidato il “Team Unione” fino alle semifinali

Attacco guidato da Emanuele Daino, che ha lanciato poco meno della metà di TD, rispetto a quelli messi a segno dagli altri tre QB di queste semifinali, un giovane che è cresciuto bene proprio in questo campionato, ben guidato da coach Degrassi.

I Pirates dal canto loro sono ancora l’unica squadra imbattuta del torneo, e hanno buoni propositi di rimanere tali, per poter accedere alla finale. La squadra è un’altra con difesa al top, da statistiche è quella che ha subito meno punti, e comunque una delle meglio allenate.
Sicuramente avranno il loro bel da fare, ma il tempo di prepararsi a questo match c’è stato. In attacco c’è un intero arsenale a disposizione e Federico Burato non ha che da trovare il ricevitore più libero quando intende lanciare.

Il QB Burato al lancio


Magari contro la difesa dei Vipers-Hogs correre sarà un po’ più ostico, ma le soluzioni per scardinare la difesa avversaria saranno sicuramente nella borsa dei trucchi del coaching staff ligure.
Semifinali che infiammeranno la serata di sabato ed il pomeriggio domenicale, regalando spettacolo agli appassionati di questo meraviglioso sport!

Have a nice football weekend

Related Posts