Locker Room: Simone Alinovi. “Beast Player” Week 1

by Marco Masi
716 views
Reading Time: < 1 minute

Raccontaci la partita dal tuo punto di vista.
Quella di sabato è stata la fotocopia dell’ultima sfida contro i Seamen di due anni fa: anche allora segnammo a 30 secondi dalla fine, andando in vantaggio di 4 punti. La differenza l’ha fatta la nostra difesa, che è stata capace di creare 3 turnover contro uno solo a loro favore. Inoltre ritengo che abbiamo vinto anche la battaglia degli special team. Non sono chiaramente soddisfatto al 100%, perché comunque siamo stati in svantaggio fino a 30 secondi dalla fine e abbiamo fatto tanti errori stupidi, ma… “a win is a win”. Quindi ci mettiamo in tasca la vittoria e pensiamo già alla prossima partita.

Come commenti la tua prestazione?
Sono discretamente soddisfatto, ho giocato principalmente in difesa e dopo 3 anni che non in quel ruolo posso comunque dire di essermela cavata, anche se ho tantissimo da migliorare. Poi giocarmi tutta la partita a uomo contro Jordan… non è stato proprio uno spasso, ma comunque è stata un’ottima serata.
Sono anche molto contento di essere riuscito a segnare, nonostante i pochi snap in attacco

 E adesso, cosa vi aspetta?
Adesso tocca ai Rhinos, che sono tutto tranne che da sottovalutare. Hanno tutte le carte in regola per venire a Parma e giocare bene, noi dovremo rimanere concentrati e pensare di fare 1-0 ogni settimana. Non vedo l’ora che sia domenica!

Grafica: Matteo Caroncini - Ph: Luana Nigri

Related Posts