Il trionfo di Harbaugh

by Danilo Fontana
279 views
Reading Time: 4 minutes

La stagione 2023 della NCAA è giunta al termine con i Michigan Wolverines campioni della FBS e South Dakota State Jackrabbits campioni della FCS.
Le numero #1 dei rispettivi rankings si sono imposte chiudendo la stagione imbattute, al termine di due partite molto combattute in cui ha fatto la differenza l’aggressività delle due difese e la maggiore consistenza del running game.
La finale della FBS ha visto i Wolverines di coach Harbaugh disputare la migliore partita della stagione con un Front-Seven che ha dominato la LOS e un running game inarrestabile. La partita è rimasta in equilibrio fino a metà dell’ultimo quarto quando due TD del RB Blake Corum (134 yards e 2 TD) ed un intercetto del CB Mike Sainristill hanno consegnato la vittoria per 34-13 a Michigan. Gli Huskies hanno subito fin dall’inizio il running game dei Wolverines e, già nel primo quarto, due TD run da oltre 40 yards di Donovan Edwards (104 yards e 2 TD) sembravano aver segnato la partita.

Mike Sainristill autore di un’intercetto decisivo durante la finale

A fine primo tempo, però, un turnover on downs dei Wolverines sulle 40 degli Huskies ed un eccellente drive del QB Michael Penix (255 yards, 1 TD e 2 INT) chiuso dal TD pass per il WR Jalen McMillan su un 4&goal, avevano rimesso in partita Washington, sotto di soli 7 punti (17-10). Nel secondo tempo, però, la difesa dei Wolverines ha demolito l’attacco degli Huskies con una pressione costante su Penix che, dopo aver lanciato un intercetto al primo gioco del parziale, non è più riuscito a giocare con tranquillità.

Il RB Blake Corum autore di 2 TD

Nei sette drive offensivi del secondo tempo, l’attacco degli Huskies è riuscito a guadagnare solamente 136 yards, di cui 92 in soli due drive ed appena 44 nei restanti cinque. Vittoria meritata dei Wolverines che sono riusciti a neutralizzare WR del calibro di Odunze e Polk mantenendo, comunque, il controllo della LOS con il RB Dillon Johnson limitato a sole 33 yards.

Prestazione intelligente del QB dei Wolverines J.J. McCharthy che, pur senza statistiche esaltanti, è stato protagonista di giocate fondamentali per la vittoria. La vittoria dei Wolverines potrebbe chiudere il ciclo di John Harbaugh sulla panchina di Michigan, con il tanto acclamato HC sempre più richiesto e corteggiato dalle franchigie NFL.

I Michigan Wolverines campioni 2023


Molto appassionante anche la finale della FCS in cui i Jackrabbits hanno battuto gli ostici Montana Grizzlies per 23-3, grazie ad un terzo quarto perfetto in cui hanno segnato ben 17 punti, al termine di una gara molto combattuta sin dai primi snaps. I Jackrabbits sono partiti subito forte con drive da 75 yards chiuso dal TD run di Isaiah Davis (87 yards e 1 TD), iniziando a controllare la gara grazie ad un Front-Seven aggressivo che ha concesso appena 47 yards al running game dei Grizzlies.

Isaiah Davis autore del primo TD della partita

Nonostante le difficoltà Montana è riuscita a rimanere aggrappata alla gara ed ha avuto subito la possibilità di pareggiare la partita ma, dopo un ritorno da 39 yards di Junior Bergen ed un ottimo drive da 57 yards, l’attacco è stato fermato su 1 yards, con conseguente turnover on downs, dalla fenomenale difesa dei Jackrabbits.

Trascinati da una eccellente difesa e complice un brutto intercetto lanciato dal QB Mark Gronowski (175 yards, 2 TD e 1 INT), i Grizzlies hanno avuto un’altra occasione con un possesso sulle 33 yards-line, ma la difesa dei Jackrabbits ha annichilito il QB Clifton McDowell (165 yards e 1 INT) e compagni concedendo solamente un FG. Prima della fine del primo tempo lo special team dei Grizzlies ha forzato un altro turnover con il fumble su ritorno di Travis Benham ricoperto da Kevin Brenner sulle 44 yards difensive, ma la difesa dei Jackrabbits ha chiuso nuovamente ogni spazio agli avversari.

La difesa dei Jackrabbits ha annichilito l’attacco dei Grizzlies

Nel secondo tempo non c’è stata più partita con i Jackrabbits che, trascinati da Gronowski e Davis, hanno segnato due TD, il secondo con una bellissima ricezione del WR Jadon Janke (55 yards e 1 TD) e portato il punteggio sul 23-3 a fine terzo quarto, gestendo il vantaggio sino alla fine grazie ad una difesa che, nel secondo tempo, ha concesso solamente 129 yards e forzato ben due turnovers. I Jackrabbits si confermano così campioni chiudendo un’altra stagione senza sconfitte e portando a 29 la striscia di vittorie consecutive.

Il TD decisivo realizzato da Jadon Janke


Si chiude coì la stagione NCAA, l’ultima con il formato dei playoff a quattro squadre nella FBS. La prossima stagione si preannuncia molto appassionante con l’accesso ai playoff aperto a dodici college e l’eliminazione della PAC 12 con conseguente migrazione delle squadre nelle altre conference.

Si chiude la stagione con la vittoria dei Wolverines, l’ultima con la formula dei playoff a 4 squadre

Related Posts