II Divisione – Week 5

by Piero Cabianca
661 views
Reading Time: 5 minutes

Sono restato decisamente spiazzato.
I Giaguari lo scorso Week End hanno perso. Nettamente, 7 a 21.
Vero che i Pirates erano in crescita ma, chi se lo sarebbe aspettato?
I savonesi si, ci contavano, ed hanno avuto ragione. Bravi. L’imperativo di vincere dei Giaguari perciò si infrange sugli scogli liguri, che invece balzano al primo posto del Girone A, perdendo l’imbattibilità in capionato. Segnale di debolezza o sveglia per impegnarsi fino a fine campionato?
Anche se a guardare il TOTAL OFFENSE dei Giaguari è stato di 198 Yds, dei Pirates 194 Yds.
I Giaguari nel PASSING 126 Yds totali, di cui Duranti 2 Completi su 16, 3 Int, per 63 Yds e 0 TD
Morelli 5 Completi su 9, 1 Int, per 63 Yds e 0 TD…
4 intercetti totali!
Sulle corse, Ghio , ancora primo in classifica nazionale di reparto, si porta casa 67 Yds, con 6 portate e 1 TD.
Per i Pirates un PASSING di Burato di 4 Completi su 11 tentati, 0 Int, per 57 Yds e 1 TD, insomma, e di RUSHING Leoni 15 portate per 67 Yds,0 TD e lo stesso Burato 10 portate per 65 Yds e 2 TD…meglio!

Pirates vs Giaguari


A questo punto i Lions, unici ad avere 3 vittorie su  3 gare, salgono nei pronostici nonostante nessuna partita veramente altisonante. L’anno scorso in finale però ci sono andati loro, va ricordato.
Molti poi sostengono che Bergamo parte sempre in sordina per poi sbocciare.
Bergamaschi attualmente imbattuti insieme ad Aquile, vittoriose sui Rosters e Trappers, vittoriosi sui Grizzlies.

Aquile vs Roosters


Roosters che  sembrano in crisi, alla seconda sconfitta pesante, anche se con delle buone giocate contro i cugini ferraresi, con molti dei quali hanno condiviso le sorti nei Duchi, in giovanile.
Nonostante un gioco a tratti interessante, cedono soprattutto alle azionisti pass di Scaglia e dei suoi ricevitori, che completa 17 passagi su 19 tentati, 0 Int per 346 Yds e 5TD (5 touch down!).
Di cui Ferrari, in evidente forma, 5 ricezioni per 111 Yds, 2 TD; Medini 5 ricezioni per 102 Yds, 1 TD; Bindini 3 ricezioni per 64 Yds, 1 TD niente male. E le Aquile dilagano 56-14.
Di contro nei Roosters Negretto completa 5 su 14, 1 Int, per 65 Yds, 0 TD e Mazzotti A. completa 7 su 11, 0 Int per 114 Yds e 1 TD.
Per Monti, 5 ricezioni per 41 Yds, 1 TD; Mazzotti M. 4 ricezioni per 87 Yds, 0 TD; Fiumana 2 ricezioni per 44 Yds, 0 TD. che non sarebe stato prorpio male.
Invece i Roosters così scendendo addirittura sotto gli Hogs, già sconfitti alla prima, ma ora in sorpasso. Reggiani che forse vedono la risalita della china, ma il viaggio è ancora lungo, come il prossimo WE.
Tra i Trappers si notano una quantità di caschi West Coast Raiders (Pisa) loro avversari in girone del Cif 9 lo scorso anno (e pure meglio classificati nel torneo); giocano un’altra bella partita contro i decimati Grizzlies, che reggono il campo, infarciti di doppi ruoli, restando per tutto il primo tempo in sostanziale pareggio, non riuscendo però, nel secondo, a concretizzare il buon gioco di passaggio. Finisce 20-7
Con i Grizzlies con 12 FIRST DOWNS, e i Trappers 11(!), nelle YARDS di RUSHING i Grizzlies ne ottengono 4, un po’ pochine, i Trappers 89.
Nelle YARDS di PASSING i Grizzlies un buon 164 con Vannutelli: Completi 22 su 38, 1 Intercetto TD; Masi: 8 ricezioni per 60 Yds, 0 TD; Giulimondi: 7 ricezioni per 57 Yds 0 TD; Faccini:3 ricezioni per 27 Yds 0 TD… a segnare D’andrea.
Per Cecina 181 Yds. di passaggi; Tarroni 6 su 15, con 3 Intercetti e 2 TD.
Setti 3 ricezioni per 79 Yds, 1 TD; Diagne 3 ricezioni per 61 Yds, 0 TD; Mibelli 1 ricezioni per 30 Yds, 1 TD ed anche una reverse di 46 Yds e un’altro TD!

I Grizzlies lottano nonostante le difficoltà


A Torino tre Reapers e Dockers, partita nel punteggio sostanzialmente uguale all’andata.
Ancora problemi a mettere punti per l’attacco di Coach Cavallini nonostante l’immissione alla guida dell’attacco del giovane QB Emanuele Cantini n. 7, che solo nel 4° periodo finalmente segnano un TD con Esposito, il secondo dell’attacco quest’anno, in 4 partite, troppo poco per poter restare in lizza:
Cantini con 18 completi su 40 tentati, 0 Int per 177 Yds, 0 TD. Comunque se l’è cavata.
I suoi ricevitori Confortini 6 ricezioni per 43 Yds, 0 TD; Regaldo 5 ricezioni per 54 Yds, 0 TD e Malinverno 4 ricezioni per 36 Yds e 0 TD!
Purtroppo per loro gli avversari dei Dockers Levante hanno fatto molto meglio: Ravera G. 12 completi su 26 tenattivi, 2 Int ma 236 Yds e 4 TD; (RECEIVING Ghelfi 5 ricezioni per 88 Yds, 1 TD ; Ravera N. 4 ricezioni per 118 Yds , 3 TD.

I Reapers vs i Dockers – Ph: P. Sacchi


Piccolo appunto sulle partite di questo WE: troppi caschi spaiati  in campo.
In una partita ho contato una squadra con 5 caschi diversi in un’unico huddle.
In un’altra gara, giocatori cambiare colore  di casco, tra un drive ed un altro, altri che si passavano lo stesso casco entrando ed uscendo dal campo.
Certo, si fa di tutto quando serve e l’importante è giocare, ma così, nel 2023, è un po’ troppo, specie in una seconda divisione.
Certo, è quasi più comune in questa serie proprio per le varie fusioni,  necessarie per poter partecipre al campionato ad 11. Ma è brutto da vedere, fa molto improvvisati e incertezza. Non da una sensazione di serietà.
Nel frattempo nella settimana di sosta i Daemons fanno un restiling nel coaching staff, nonostante sembrassero aver ben figurato proprio contro i Lions e, in attesa dell’arrivo di un nuovo QB  che dovrebbe risollevare le sorti dell’attacco di Cernusco.
Ora si attende il prossimo WE, a Verona contro i Redskins, la rivincita nella partita di ritorno, sinceramente la partita più interessante della settimana.
Sconfitti di misura, ma cresciuti nel rendimento, riusciranno a far breccia nella ostica difesa veronese 6°, 6° sulle corse, 4° sui passaggi, e a fermare la nuova stella in cabina di regia dei Pellerossa, Cano Ruiz?
Altra partita da tenere sott’occhio è l’altro ritorno nel girone B, l’unico che vede impegnare tutte le due compagini.
Padova ospita Bergamo. Se i Lions di Carminati, come dicono, si son tenuti per il ritorno, allora dovrebbero andare tranquilli e potrebbe essere già “fuga”.  Ma i Saints di Vecchiato sono in casa, e venderanno cara la pelle, ci si aspetta.

I Saints vittoriosi contro i Redskins


Nelle altre tre partite le squadre di casa aspettano altrettanti scomodi ospiti:
I Grizzlies le Aquile,i Dockers i Giaguari, gli Hogs i Trappers, chiamati a confermare il trend.
Sinceramente sulla carta non dovrebbe esserci storia, ma fuori casa è sempre più difficile imporsi, anche se sembrano improbabili grandi stravolgimenti di fronte, nonostante si siano già state sorprese quest’anno, e non si hanno notizie di prima mano di eventuali infortuni importanti o di rientri.
Non ci restate aspettare di seguire Game Day è di collegarci ai vari campi che ci regalano la possibilità di vedere lo streaming, essenziale per chi voglia seguire con un minimo di serietà il campionato e vedere con propri occhi come si perfezionano vittorie e sconfitte.

Related Posts