II Divisione – Week 10: nella fossa dei Leoni

by Piero Cabianca
585 views
Reading Time: 5 minutes

Tre le partite della WEEK 10 del Campionato di Seconda Divisione 2023:

• A Ravenna ROOSTERS Romagna (3-3) ospitavano al Campo Comunale Marina Di Ravenna le AQUILE Ferrara (6-0)

• A Stezzano i LIONS Bergamo (6-0) ospitavano agli Impianti Sportivi i DAEMONS Cernusco (2-4)

• A Roma i GRIZZLIES (0-6) ospitavano al C.S. Ernesto Dezi i TRAPPERS Cecina (5-1)

CVD: nessuna sorpresa questa settimana, le partite giocate hanno portato i risultati che ci si aspettava.
Vittoria delle Aquile, finora imbattute, che tengono la prima posizione in classifica nel girone C, tallonati da Cecina…
Per vedere chi la spunterà bisognerà attendere le interdivisionali e l’altro scontro diretto, tenendo conto che l’andata era stata ad appannaggio delle Aquile per 42 a 20.
I Lions invece tolgono l’entusiasmo ai Daemons, che si erano ringalluzziti nelle ultime settimane, sconfiggendoli nettamente. Daemons che avranno un altro scomodo invito a breve.
E vittoria anche dei Trappers che hanno avuto gioco facile sui malcapitati Grizzlies.
La settimana prossima comiciano a mischiarsi le carte e li si potrà vedere chi ha forza assoluta in division e chi invece non macina a causa del peso del girone.
Certo… qualcuno è più sfortunato di altri negli accoppiamenti…
Vedremo.
Intanto:

Roosters vs Aquile

ROOSTERS – AQUILE 14 a 36
Le Aquile proseguono indisturbate la loro cavalcata verso i play off con stretto il primo posto del girone, segnano “solo” 36 punti questa settimana, solitamente sono più di quaranta, comunque tutti d’un fiato, lasciando poi un po’ di respiro ai Roosters solo nella seconda parte del match, i quali, dopo gli errori e le difficoltà del primo tempo, rimediano parzialmente e concludono dignitosamente la partita che ormai era saldamente nelle mani delle Aquile.
Niente da fare perciò per i Romagnoli che cedono subito, nonostante alcune vampate, come sempre sui passaggi, e ritornano sul pari con tre vittorie e tre sconfitte, comunque ancora risultato dignitoso per una neopromossa, se si pensa che le Aquile solo l’anno scorso erano sul 3-3 e due anni fa avevano chiuso con un bel 0-6; e si può anche dire che anche i commentatori, seppur molto sanguigni, alle volte non hanno torto su quel che vedono, ma poco male, in fondo…

Lions – Daemons

LIONS – DAEMONS 35 a 14
Punteggio simile a Bergamo per i Lions, in una bella cornice, che non danno tregua ai Daemons; Carminati si incarica di far segnare i suoi cancellando il minimo divario visto all’’andata ed Aldrighetti che si occupa del resto!
I Daemons , molto carichi, provano la carta dell’aggressività che però non paga, e soprattutto non riescono ad usare la loro arma migliore: le corse. Il 2-4 a questo punto diventa preoccupante per Cernusco.
Entrambe le compagini saranno impegnate con interdivisionali impegnative, in casa, i Lions, a Torino, i Daemons.

I giovani Grizzlies

GRIZZLIES – TRAPPERS 0 a 50
Diciamo già che ci si aspettava una vittoria di Cecina, visto il divario finora dimostrato nei risultati, ma si sperava che a Roma potesse esserci un po’ meno divario e un po’ più di equilibrio, considerato che all’andata a Cecina, comunque, il 20 a 7 non era stato un risultato così eclatante; sia il 50 che lo 0, invece, non lasciano dubbi sull’andamento del match.
Ora i romani dovranno salire in Romagna, dove i Variopinti Roosters accarezzano la vittoria per riagguantare il positivo nella serie mentre i Trappers staranno a vedere in attesa di ospitare nel WE del 28 maggio proprio gli stessi Roosters.
Cosa possiamo dire di questa partita, ma anche di altre? La differenza c’è e si vede.

I “variopinti” Rooster

Sempre giusto, a mio avviso, provare a fare l’11, per far crescere i propri ragazzi, ma ci vogliono i numeri e se l’entry level per le squadre che rientrano fosse gestito con giudizio, allora ci sarebbe il tempo per le squadre per consolidarsi prima di lanciarsi in un’avventura che poi diventa più grande di te; credetemi ne so qualcosa.
Poi potremmo riaprire il grande dibattito football a 9 si, football a 9 no (o a 7, o a 5 etc)…
Tento di riassumere la mia posizione. Il Football si gioca a 11. Questo è il fine di ogni squadra.
Tutto il resto è propedeutico, necessario e benvenuto.
L’obbiettivo di ogni società dovrebbe essere quello di arrivarci, in ogni categoria, e per la Federazione anche per le Juniores.
Ed il fine della Federazione, anche per utilità rispetto alla Nazionale, dovrebbe essere quello di mettere tutti nelle condizioni di poterlo giocare, sia come spesa, che come possibilità oggettiva.
Detto questo, si tampona come si può, e le mosse federali vedremo se porteranno risultati importanti; però… però affrontare una seconda divisione, anche se non irresistibile parliamoci chiaro, senza i numeri, diventa veramente un rischio per la compattezza della squadra e per la possibilità addirittura di concludere un campionato che, tra l’altro, quest’anno è di ben 8 partite.
Valutare sempre bene ciò che si fa, sia per i propri interessi e per la figura che si può fare, sia per la credibilità del campionato al quale si partecipa.

I Giaguari Torino – Ph.: M. Audoglio

Guardando avanti come abbiano detto la prossima settimana ci sono due interdivisionali molto importanti:
GIAGUARI – DAEMONS e LIONS – PIRATES, non me ne vogliano gli altri REDSKINS VERONA e REAPERS TORINO; per loro è importantissima questa, naturalmente!
I Giaguari hanno fatto molto bene l’ultima partita, e giocano in casa, unico fattore, non sottovalutare Cernusco per il record che ha; per i Daemons è molto difficile come scontro, anche dal punto di vista mentale. Sarà difficile mantenere la concentrazione se non saranno convinti da subito e per tutto l’incontro.
Nella Fossa dei Leoni arrivano i Pirati che devono dimostrare non solo di essere a livello della loro posizione in classifica, ma dimostrare che il loro girone è il più competitivo. Non sarà semplice, ed i Lions hanno già faticato alcune volte quest’anno perciò dovranno restare sul pezzo.

I Reapers cercano acora la prima vittoria


I Reapers arriveranno a Verona dai Redskins, probabilmente ultima spiaggia per entrambe per raggranellare una vittoria.

WEEK 11 – 13/14 MAGGIO 2023

GIAGUARI TORINO – DAEMONS CERNUSCO
Stadio Primo Nebiolo – Via Hugues 71 – Torino (TO) | Sab 13 Mag Ore: 18:00
• LIONS BERGAMO – PIRATES SAVONA
Impianti Sportivi Stezzano – Circonvallazione Ovest – Stezzano (BG) | Dom 14 Mag Ore: 15:00
• REDSKINS VERONA – REAPERS TORINO
C.S. Mozzo – Via Olimpia – San Giovanni Lupatoto (VR) | Dom 14 Mag Ore: 14:30
• ROOSTERS ROMAGNA – GRIZZLIES ROMA
Campo Comunale – Marina Di Ravenna – Via Del Marchesato 1-4 – Ravenna (RA) | Sab 13 Mag Ore: 20:30

Related Posts