Locker Room: Dario Todisco

by Samuele Marotta
151 views
Reading Time: 2 minutes

Torna il “Blue Team” dopo la vittoria agli Europei dell’ottobre dello scorso anno. Domenica 30/10/2022 alle ore 15,00 al Velodromo Vigorelli di Milano gli azzurri incontrano la Gran Bretagna per la fase eliminatoria dei Campionati Europei.

Incontriamo Dario “Nutella” Todisco OL dei Rhinos Milano e della Nazionale.

Siete Campioni d’Europa in carica e dovete difendere il titolo, ora avete lo scoglio qualificazione contro l’Inghilterra in casa, allo stadio Vigorelli di Milano.

Come vi siete preparati per questo match?

Essere campioni d’Europa è un peso importante e per questo match ci stiamo preparando molto scrupolosamente anche perché si hanno poche partite per un avversario che ha cambiato il coaching staff da poco e che non ha giocato la partita come noi contro la Russia. Tutti ripetiamo molto gli schemi per prepararci a tutto. I coach pretendono molto da noi anche perché vogliamo tenere alto l’onore per arrivare il più avanti possibile in questa competizione.

Chi sono i vostri giocatori chiave?

I nostri giocatori chiave sono la linea, molto rodata e possente, le nuove leve come Boni e Tamsir sono due belle spine nel fianco per i db. I nostri caccialupi e della vecchia sono molto impostati e forti.

È la tua prima esperienza in nazionale senior? O hai già avuto occasione di vestire la maglia azzurra?

Non è la prima esperienza in nazionale senior ho già avuto l’occasione di vestire la maglia azzurra della nazionale contro l’Austria e la Svizzera nel 2019.

Todisco in Nazionale (ph: G. Busi)

Cosa rappresenta per te giocare in nazionale?

Vestire la maglia della nazionale è sempre una sensazione incredibile, quando ti consegnano il casco ti inizi a rendere conto che non è uno scherzo, ma è quando ti assegnano la divisa che allora inizi a sudare freddo e dire “oh cazzo”, l’emozione è alta e vorresti spaccare tutto ci vorresti dormire insieme.

Ti auguro una buona partita ed in bocca al lupo!

Related Posts