Locker Room: Filippo Fort

by Samuele Marotta
165 views
Reading Time: 2 minutes

Oggi l’attenzione degli appassionati di football europei sarà divisa tra Londra, dove ci sarà la partita di NFL Giants vs Packers, e Francoforte dove il XLIII German Bowl vedrà lo scontro tra i Potsdam Royals e i Schwabisch Hall Unicorns.
In campo diversi italiani e in particolare Filippo Fort che difende i colori rosso/neri dei Royals.
Il linebacker ha giocato la stagione 2021 sia per i New Yorker Lions della GFL che per i Firenze Guelfi della IFL. Prima ancora Fort ha trascorso diversi anni negli USA, prima giocando a football al liceo in Florida per la Clearwater Academy International, quindi alla nei Knights dell’University of Central Florida (NCAA D1).

Come vi siete preparati a questa finale?

Abbiamo impostato qualche schema in difesa nuovo per sorprendere gli Unicorns con qualcosa che non hanno ancora visto. Abbiamo un buon gameplan dove sfruttiamo al meglio il nostro personale.
Ma al di là di queste cose, ci siamo preparati ugualmente alle altre partite. Durante la stagione ci siamo preparati per ogni partita come se fosse la finale, ed è per questo che siamo undefeated.

Raccontaci in breve il cammino durante la vostra stagione che vi ha portato alla finale.

Nonostante l’apertura del campionato con la vittoria contro Dresden, i campioni dell’anno scorso, non abbiamo mai abbassato la guardia ma abbiamo cercato di migliorare di settimana in settimana cercando di staccare sempre di più i nostri avversari; indipendentemente da chi incontravamo, primi o ultimi in classifica.
Abbiamo sempre avuto in mente il German bowl.

Fort con la divisa dei Knights

Chi sono all’interno della squadra avversaria i giocatori da tenere d’occhio e che possono creare maggior impatto sulla partita?

Personalmente, nessuna giocatore mi impressiona o preoccupa. Anche se ci sono comunque giocatori importanti. Il quarterback è un giocatore con molto esperienza e sicuramente voglia di vincere considerando che l’anno scorso ha perso al German bowl.

Chi sono a tuo parere i leader della tua squadra?

Direi che abbiamo tutti fatto un ottimo lavoro ad essere leaders. Dal primo giorno c’è sempre stata molta solidarietà e responsabilità da parte di tutti. Siamo stati molto uniti e ci siamo sempre spinti e supportati a vicenda.

In azione con i Lions

E chi i giocatori con maggior impatto sulla partita?

Il nostro attacco potrebbe essere il miglior attacco che la GFL abbiamo mai visto. O sicuramente negli ultimi anni. È difficile nominarne uno in particolare perché abbiamo all-stars in tutti i ruoli in attacco.
Mentre in difesa non c’è stato nessun all-star player in particolare, siamo comunque pericolosi a tutti e tre i livell.

Ci sono tanti italiani in campo al German Bowl, per te è una cosa buona per il nostro movimento?

Credo che gli unici “italiani” che sono in campo per gli unicorns siano giocatori americani con un passaporto italiano… quindi non li considero italiani.

Related Posts