“Partita della Settimana” IFL2 – Week #6 – Trappers vs Grizzlies

by Vittorio "Tojo" Munerol
230 views
Reading Time: 4 minutes

La vittoria dei Trappers a Ferrara nell’ultima giornata giocata in IFL2, ha reso il Girone A ancor più intrigante di quello che ci si poteva aspettare. Se le Aquile erano una delle candidate ad arrivare al gran ballo serenamente, ora dovranno rivedere un pochino i loro piani. Certo un incidente di percorso ci può stare, e magari innesca anche una reazione positiva che sprona a dare sempre il meglio ad ogni occasione.
Intanto, restano due le squadre ancora imbattute: Pirates e Bengals, se dei Pirates ce lo potevamo aspettare, forse non molti lo avrebbero pronosticato ai Bengals! Molteplici le ragioni di questi avvenimenti che in fondo ci regalano un torneo ancora più entusiasmante.

I Trappers corsari a Ferrara

La partita che andremo a curiosare per il prossimo week end riguarda proprio questi Trappers corsari, che nelle quattro trasferte, hanno vinto ben tre incontri, uscendo sconfitti solo dal campo dei Vipers-Hogs.
La squadra quest’anno è guidata da Coach Bart Iaccarino, che ha portato a Cecina un bastimento carico di football. Tanta intensità negli allenamenti, supportata da analisi dei video, scouting e palestra, insomma i ragazzi sono impegnati in tutti gli aspetti e questo aiuta a raggiungere certi risultati.

Bart si sta dando da fare anche nel recruiting giovanile, andando personalmente a proporre il football nelle scuole di Cecina, e sembra che i risultati di tale impegno comincino già a manifestarsi, volgendo ad una “new era Trappers”.
Con Iaccarino è arrivato anche coach Marc Aurellano, che si occupa della difesa. 
Come organico i Trappers già lo scorso anno avevano una buona squadra, ora hanno avuto qualche nuovo ingresso, proveniente da altre realtà toscane che ha contribuito a solidificare il roster rossoblu.
Elvis Tarroni è da tempo il QB di riferimento di questa squadra, stoico nel rimanere in campo nella partita di Modena, dove malgrado un infortunio subito nella prima parte di gara, non avendo a disposizione il backup Fedeli, è rimasto in campo a combattere.

Elvis Tarroni QB veterano dei Trappers

Nella partita di Ferrara invece Fedeli, non ha fatto pesare l’assenza del QB veterano, lanciando per 222 yds e un TD per Redditi. Le corse sono sostenute da Garbarino anch’egli brillante nel match contro le Aquile dove ha portato la palla in end zone un paio di volte. A dar manforte anche Stefano Setti che quest’anno sta mettendo a frutto il lavoro di anni, 
nel reparto receivers spicca il solito Riccardo Setti, in compagnia di Diagne e dello stesso Garbarino.

Linea solida e pesante, a supportare un attacco che macina yard, mediamente quasi 300 a partita.
Difesa che forse concede qualche yards di troppo pur essendo ostica in red zone, di certo migliorerà strada facendo, e alcuni elementi quali Gregorio Giorgi, Lorenzo Campora e Christian Faenza stanno trascinando il reparto nella giusta direzione, ben coordinati appunto da coach Marc, che ambisce a migliorarne le prestazioni andando a lavorare sui dettagli.


La difesa dei Trappers è il reparto che deve migliorare

Ora i Trappers ospiteranno i romani Grizzlies, sulla carta sembra una giornata favorevole, sia per il fatto di giocare davanti al proprio pubblico, che contro una delle squadre che fin qui ha faticato, in questo girone, ma ogni nuova partita è una storia a se e guai a non prendere sul serio ogni avversario.
Per i Grizzlies appunto l’andata è stata negativa e la ricerca di una W da mettere a referto, è ora il primo obiettivo da raggiungere, nel corso di questo campionato. Ne è ben consapevole coach Claudio Faccini, che dovrà lavorare in settimana per mettere in campo una difesa in grado di fermare l’entusiasmo dei toscani.

C’è da dire che nella partita contro i Chiefs, dell’ultimo turno, i romani non hanno affatto deluso e forse con un pizzico di fortuna in più, avrebbero potuto uscire dal campo con la tanto agognata “W”.

Di Giorgio si incunea nella difesa dei Chiefs

Come al solito si è distinto il RB Alessandro DiGiorgio, ma anche Vannutelli ha dato un grosso contributo alla offense romana, se riuscissero ad incrementare le qualità del passing game, magari toglierebbero un po di attenzioni che le difese avversarie dedicano al running game.


La secondaria della difesa ha lavorato bene a Ravenna mettendo a referto anche 4 intercetti, anche qui il lavoro del coaching staff, probabilmente sarà votato a migliorare la fase difensiva contro le corse.

La difesa dei Grizzlies dovrà confermare i segnali di miglioramento visti con i Chiefs


Appuntamento al Trappers Hunt field in via Aldo Moro 6 a Cecina.

Domenica pomeriggio il resto del programma prevede al sabato sera il derby del nordest lombardo tra Bengals e Lions, poi alla domenica si giocheranno anche Daemons vs Pirates a Cernusco S/N ; Saints vs Redskins al Plebiscito di Padova e Blue Storms vs Reapers in quel di Dairago (MI)
Have a nice football weekend!

Related Posts