“Partita della Settimana” IFL2 – Week #4 – Pirates vs Reapers

by Vittorio "Tojo" Munerol
454 views
Reading Time: 3 minutes

Reapers @ Pirates, sarà una partita molto interssante, anzitutto per capire e delineare le gerarchie di questo girone, anche se come detto per altri, il campionato è ancora lungo.
Blue Storms e Daemons comunque non sembrano essere stati due banchi di prova particolarmente consistenti, e quindi il match che si giocherà ad Albissola nel fine settimana, sarà termometro indicativo della salute di queste due squadre.
Fino a questo momento, pare abbiano destato più sorpresa e curiosità i torinesi, che dopo la stagione scorsa senza lode e senza infamia, sembra stiano trovando più consistenza nel loro gioco oltre ai buoni risultati ottenuti sul campo.
Il cambio alla guida della squadra, quasi fisiologico, dopo la partenza di Coach Cavallini in direzione Brescia, ha portato Coach Riccardo “Rico” Merola a ricoprire il ruolo di Head Coach. Nel roster ci sono stati degli inserimenti con acquisizioni di prestito anche dai Giaguari, si tratta di giovani cui questa esperienza gioverà sicuramente per il loro futuro, conferendo al contempo profondità tra i reparti dei Reapers stessi, bravi ad ottenere una buona amalgama di squadra col lavoro fatto in preseason.

Brun, il RB più utilizzato contro i Blue Storms – Ph. Pao

Il gioco praticato è semplice ma efficace, che ha messo in mostra un buon running game, finora capace di garantire almeno 4 yds a portata. Meno significativo il passing game, utilizzato con parsimonia scegliendo i momenti topici, e con 4 TDpass lanciati da Fontana, sono arrivati punti anche in quel modo.

Cantini al lancio sotto il diluvio contro i Blue Storms – Ph. Pao

Difesa che fino a qui ha concesso solo 9 punti, poche yds concesse su corsa e diversi placcaggi dietro la LOS tra sack e TFL, insomma una D# aggressiva!
Difesa aggressiva pure quella dei Pirates, capace di mettere a segno una ventina di placcaggi dietro la linea di scrimmage, ma ben accorto anche il backfield difensivo che ha concesso solo 60 yds di passaggio, confezionando anche 4 intercetti, due dei quali accalappiati da Stefano Leidi, ottima safety.

Leidi l’esperta safety – Ph. C Undici

Insomma, grande lavoro del coaching staff, Mitch Decunsolo in primis e ottimo approccio da parte dei giocatori.
In attacco è maturato il gioco sulle corse trainato da Querzola che in due partite ha già guadagnato oltre 200 yds, e la squadra ne trae beneficio, anche se in molti si aspettavano un passing game più determinante vista la presenza del buon QB Federico Burato e l’acquisizione dai Seamen di alcuni ricevitori come ad esempio Andrea Fiammenghi all purpose player.

Querzola runner da record per i Pirates – Ph. C. Undici

Comunque sia va dato atto a Coach Giuso e ai suoi ragazzi che sin qui hanno fatto tutto molto bene, ora arriverà questa prova contro i rivali di Torino, che appunto darà il giusto peso a questo Girone ovest.

Salpiamo allora verso il ponente ligure per assistere a questo match che sono sicuro ne riserverà delle belle!
Nello stesso girone, domenica prossima a Cernusco, Daemons e Blue Storms lotteranno per i primi punti in classifica!
Partite tra testa e coda anche nel Girone dell’est, con i Saints Padova che andranno nella tana delle tigri bresciane, Bengals Brescia, mentre i Lions Bergamo attendono la tribù veronese, Redskins Verona per decidere chi maturerà la prima vittoria.
Infine Vipers Modena che ospiteranno i lanciatissimi Trappers Cecina, in una partita che incuriosisce non poco.

Stay tuned.

Related Posts