“Partita della Settimana” 9FL – Week #4 – Legionari vs Ravens

by Vittorio "Tojo" Munerol
446 views
Reading Time: 4 minutes

Per questa nuova giornata, che ci auguriamo essere meno uggiosa, favorendo le squadre che scenderanno in campo ed anche per consentire le dirette streaming, andremo a scoprire due protagoniste del Girone “B” della Nine Football League rimasto purtroppo orfano dei West Coast Raiders.
Legionari vs Ravens
La Legio XIII dunque, cambia nome diventando Legionari, ampliando così il senso di appartenenza. Infatti si consolidano e si allargano alcune collaborazioni, in particolare con Bufali Latina e Gladiatori Roma.
Rispetto alla scorsa stagione notiamo un arricchimento nel coaching staff, che annovera ben 7 allenatori, non pochi per una squadra di 9FL, con il nuovo HC Paolo Caprio, ex Pretoriano della prima ora, mentre Fortunato e Caligiana si confermano rispettivamente OC e DC, si aggiungono anche Gianluca Di Mattia per le linee e Niccolò Benvenuto per la secondaria.
La squadra, intesa come roster, è ben amalgamata e molti ragazzi giocano insieme da alcuni anni, e questo si è notato anche lo scorso anno, quando l’allora “Legio” arrivò alle Wild Cards e lottò fino all’ultimo contro gli Honey Badgers, perdendo 45 a 52 uscendone comunque a testa alta.

L’annuncio dalla parte dei Legionari dell’arrivo di coach Caprio

L’attacco ha come quarterback un veterano, Elia Giachino protetto da una buona OLine che lavora bene anche per le corse di Falchi e Cacciola. Sono leggermente orientati più sulle corse come trend in attacco, ma anche il passing game ha dato i suoi frutti, e sicuramente sarà ancor meglio ottimizzato con il lavoro fatto negli ultimi mesi di allenamenti.

L’esperto QB Giachino contro i Ravens la scorsa stagione

La difesa ha dimostrato di essere ostica ed organizzata, ci sono stati dei cambiamenti, apparentemente, quelli più importanti nella secondaria, ma i migliori placcatori della scorsa stagione, Turano e Conciatori, sono ancora al loro posto e con loro altri giovani impazienti di far vedere il loro valore.
La società, a mio avviso, dovrebbe essere presa ad esempio anche da altre realtà, quantomeno per quel che riguarda l’aspetto del lavoro sulle giovanili, che malgrado tutto riescono sempre a far scendere in campo nella stagione autunnale. Attualmente stanno lavorando al progetto “ultra mini football” per coinvolgere bambini tra i 5 e gli 8 anni.
Le ambizioni sono quelle di dare sempre il meglio in campo, conquistando la vittoria con la perseveranza e con il rispetto per gli avversari che affronteranno.

A far visita ai Legionari romani, saranno i Ravens, a dirla tutta sarebbe Ravens-Titans, ma tant’è! L’unione tra queste due realtà “romagnole” ha portato ad avere un team giovane, condito da qualche veterano che si sta avvicinando ad un football diverso da quello che veniva giocato fino a qualche tempo fa.

Coach Simmons, l’ex NFL quest’anno alla guida i Ravens

L’acquisizione di Coach Tony Simmons propone ai ragazzi un modo di giocare molto moderno, probabilmente impostato su un offense tipo RPO (non voglio fare scouting eh ndr), che per funzionare bene ha bisogno di qualche tempo e impegno assiduo da parte dei giocatori, in campo ma anche utilizzando sessioni di studio. Probabilmente non si raccoglieranno frutti nell’immediato, ma la crescita tecnica dei giocatori sarà importante.

La cosa più bella è veder data la fiducia ai giovani, prova ne sia il ruolo di QB affidato a Cavallucci, diciassettenne proveniente dalla scuola Titans.
Nella prima uscita, i Ravens hanno perso 20 – 26 contro i Doves Bologna, in un Derby combattuto, dove i violanero hanno dimostrato di giocare molto con la palla in aria, ben 52 i tentativi di Cavallucci! Nei momenti chiave, comunque hanno saputo sfruttare anche le corse con Felice autore di due TD.

Il giovanissimo QB Cavallucci dei Ravens

Prova tosta anche per la difesa, che di fronte ha trovato una offense molto più bilanciata, Salvinni, Brunori e compagni si sono comunque dimostrati tenaci, fermando anche in un paio di occasioni un quarto tentativo e goal dei Doves.

Con questi presupposti ci aspettiamo una partita godibile anche dalle tribune e tempo permettendo anche in streaming 😊
Gli altri incontri: Sabato al Jungle Field i Gorillas ospiteranno i Blitz Ciriè, gli uni per riscattarsi dall’amaro esordio con i Rams, gli altri all’esordio ufficiale in questo campionato.

Rams invece in volo verso Cagliari, dove la domenica pomeriggio affronteranno i Crusaders, anch’essi all’esordio!

La locandina della partita tra i Crusaders e i Rams

Related Posts