“Partita della Settimana” 9FL – Week #9 – Eagles United vs Achei

by Vittorio "Tojo" Munerol
419 views
Reading Time: 4 minutes

In questo fine settimana ci saranno diverse partite cruciali per quel che riguarda la proiezione ai playoff, e quindi difficile stabilire quale sia la “partita della settimana”, che in realtà, per rispondere anche a chi crede che questa rubrica, vogliamo mettere in risalto solo le partite più importanti, esclusivamente in termini di classifica.
Ebbene non è così, con queste nostre righe, vogliamo dare spazio a più squadre possibili, raccontando per quanto poco, qualcosa a loro proposito e quindi parlando del football italiano in generale, cercando di far conoscere anche qualche degno rappresentante del movimento e i prospetti al momento più rappresentativi dei vari club.

Immagini di Doves vs Ravens del girone di andata

Tornando al nocciolo della questione, dicevamo weekend di fuoco, perché alcuni incontri saranno in qualche modo decisivi. Doves e Ravens giocheranno un derby che ci dirà se la lotta per l’attuale secondo posto continuerà anche a distanza (nel caso di una vittoria di Imola avremo entrambe le squadre con un record di 3-2), o se saranno i Doves a prendere il largo e giocarsela ancora per la prima piazza con i Legionari.
Interessante anche l’incontro che si giocherà a Milano tra Rams e Crusaders. Per puntare al primo posto nel girone, i Rams non hanno altro risultato utile che una vittoria, e comunque avrebbero quasi garantita la seconda posizione. Per i Crusaders invece, la vittoria li porterebbero ad un passo dal primo posto definitivo.

La partita di andata tra Crusaders vs Rams – Ph. B. Battino


Per i Gorillas è un po’ un ultima spiaggia per dare un senso numerico a questa stagione, per i Blitz invece, una vittoria potrebbe significare ancora qualche speranza per la post season.
Infine per il girone A, si giocherà a Palermo la gara tra Eagles United contro gli Achei Crotone. Con il fattore campo a favore, Palermo ha la possibilità di appaiare gli stessi Achei, e lottare per il secondo posto, pur avendo entrambe ancora un paio di incontri da giocare, uno dei quali con la capolista Catania.
Eagles rosanero che attraversano un anno di transizione, con avvicendamenti nel coaching staff ed anche nel roster. Questo ha compromesso l’inizio di campionato, periodo nel quale non c’era ancora quell’amalgama di squadra che si acquisisce allenandosi insieme, giocando insieme.

Il RB Francesco Graziano #32 pronto a partire in azione – Ph. A. Melita

Trainati in attacco dal runner Francesco Graziano, capace di correre sempre oltre le 100 yds a partita, gli Eagles stanno recuperando anche il QB Paride Zappalà dall’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi anche a inizio stagione. Ora puntano a qualificarsi per la fase dei playoffs, contando anche su una difesa che ha buone individualità soprattutto nella secondaria con Emmanuele Canfarotta e tra i linebacker con Giuseppe Sposito.

La buona difesa degli Eagles Un. sarà cruciale in questa partita. Ph. A. Melita

La sconfitta patita a Salerno ha dato al coaching staff un impulso su come lavorare per affrontare le prossime sfide, e quella con gli Achei sarà appunto una gara decisiva.

Per quel che riguarda i programmi futuri, aldilà del campionato in sé, la società palermitana si prefigge di consolidare il programma di sviluppo del football, lavorare anche in partnerariato con Cardinals e Sharks per portare avanti progetti per le giovanili, anche se le difficoltà al sud per arrivare a buoni risultati, sono sempre ardue da superare.
Dal canto loro gli Achei arriveranno a Palermo con un record di 2 vinte e una persa, che per ora è sufficiente a porli in seconda posizione in classifica del girone. Ovviamente non potranno vivere sugli allori e dovranno battersi fino all’ultimo down per mantenere la posizione. Se i rosanero corrono forte, i crotonesi sembrano meglio preparati nel passing game, Andrea Lumastro ha sin qui lanciato 465 yds ; 6 TD; 1 int ponendosi tra i migliori lanciatori della lega, supportato dalle ricezioni di Salvo Persico, proveranno a scardinare la secondaria palermitana.

Il QB Andrea Lumastro sta avendo ottime statistiche

Mentre la difesa avrà il suo bel da fare per tenere il running game rosanero entro le 100 yds nella partita, che è anche il limite che sino ad ora non hanno concesso nelle tre partite precedenti. Neyra, Miccoli e Nebbioso saranno i primi a fare muro contro le corse dei palermitani.
Appuntamento al Velodromo Borsellino, in via Lanza di Scalea a Palermo, domenica prossima alle ore 13:15

Have a nice football weekend…

Related Posts