Volano i Wolverines

by Danilo Fontana
209 views
Reading Time: 6 minutes

L’avvicinamento ai Championships di Conference, che chiuderanno la prima parte della stagione NCAA, è sempre più interessante e Week 11 ci ha riservato tante conferme ed alcune sorprese.
Il BIG Match di giornata era sicuramente il confronto tra Michigan Wolverines e Penn State Nittany Lions. La sfida è stata molto equilibrata e dominata da difese fisiche ed aggressive, ma la maggiore qualità dell’offense dei Wolverines, in particolare del running game, è stata determinante. Come detto partita in equilibrio fino a quattro minuti dalla fine quando un TD run da 30 yards del RB Blake Corum (145 yards e 2 TD) ha indirizzato la partita nelle mani dei Wolverines. A questo punto i Wolverines rimangono in testa alla Big Ten East appaiati agli Ohio State Buckeyes, che hanno battuto nettamente i Michigan State Spartans per 38-3, mentre i Nittany Lions vedono svanire definitivamente le ambizioni di Championship.

JT Tuimoloau dei Buckeeyes

Nella sub-divison West gli Iowa Hawkeyes hanno ipotecato l’accesso al Championship con un’altra vittoria opaca (22-0 contro Rutgers Scarlet Kinghts con 16 punti nell’ultimo quarto) sfruttando clamorose sconfitte delle rivali dirette Wisconsin Badgers (24-10 contro Northwestern Wildcats), Nebraska Cornhuskers (13-10 contro Maryland Terrapins) e Minnesota Golden Gophers (49-3 contro Perdue Boilermakers).
Tutto deciso, invece, nella SEC dove a disputare il Championship, per la terza volta in quattro stagioni, saranno Georgia Bulldogs ed Alabama Crimson Tide. I Bulldogs hanno spazzato via gli Ole Miss Rebels per 52-17 con un’altra prestazione solida del QB Carson Beck (306 yards e 2 TD) e, soprattutto, della difesa, che ha annullato il running game dei Rebels, rimasti in gara per poco più di un quarto.
Vittoria convincente anche per i Crimson Tide (49-21 contro Kentucky Wildcats) trascinanti da un eccellente QB Jalen Milroe che ha realizzato ben 6 TD, tre di passaggio e tre di corsa. Da segnalare la netta vittoria per 36-7 dei Missouri Tigers contro i Tennessee Volunteers, Tigers che si impongono come terza forza della SEC in questa stagione.

Il QB Jalen Milroe Alabama autore di ben 6 TD

La sorpresa di giornata arriva dalla BIG 12 con la sconfitta della capolista Oklahoma State Cowboys contro UCF Knights per 45-3. Eccellente prestazione dei Knights che hanno annullato il running game dei Cowboys (solo 25 yards per Gordon) costringendo il QB Bowman a forzare sul passing game concedendo ben tre intercetti. L’offense di UCF ha, poi, capitalizzato la superiorità con il QB Plumlee (299 yards e 3 TD) ed il RB Harvey (206 yards e 3 TD).

Il RB Harvey UCF dei Knights autore di 3TD

Vittoria importante per i Texas Longohorns (29-26 contro TCH Horned Frogs), che restano in vetta alla Conference, ritrovano il QB Ewers ma perdono per infortunio il RB Brooks, mentre la sconfitta dei Cowboys riapre la corsa al Championship con i Sooners (59-20 contro West Virginia Mountaneeirs), Kansas State Wildcats (59-25 contro Baylor Bears) e Iowa State Cyclones (45-13 contro Byu Cougars) che li raggiungono al secondo posto.
Continua il dominio dei Washington Huskies nella PAC 12. La squadra di coach DeBoer ha battuto gli Utah Utes per 35-28, al termine di una gara più spettacolare del previsto, dove gli Utes che nel primo tempo avevano condotto chiudendo avanti 28-24. Nel secondo tempo gli Huskies hanno dominato l’attacco degli Utes e con 11 punti nel terzo quarto sono riusciti a prendersi una sofferta ma importante vittoria. Determinanti per la vittoria il QB Michael Penix (332 yards e 2 TD) ed il WR Rome Odunze (111 yards e 2 TD).

coach DeBoer Huskies

Il coach DeBoer degli Huskies

All’inseguimento degli Huskies restano gli Oregon Ducks che hanno battuto ed eliminato dalla contesa gli USC Trojans. La squadra del QB Bo Nix (412 yards e 4 TD) ha dominato la LOS annullando il running game dei Trojans e, con un offense sempre più spettacolare, ha imposto la propria supremazia su entrambi i lati del campo portandosi sul 36-14 all’inizio dell’ultimo quarto. La reazione di orgoglio dei Trojans ha fissato il punteggio sul 36-27 ma non ha cambiato l’esito del match.

BO NIX Oregon Ducksqss

Restano in corsa per un posto nel Championship anche Oregon State Beavers (62-17 contro Stanford Cardinal) ed i sorprendenti Arizona Wildcats (34-31 contro i Colorado Buffaloes).
Prosegue la stagione perfetta anche dei Florida State Seminoles, che hanno vinto 27-20 con qualche problema di troppo contro i Miami Hurricane, rimasti in partita sino alla fine. Con questa vittoria i Seminoles restano nella top 4 del ranking e si qualificano per il Championship della ACC, aspettando di conoscere l’avversaria.
Il posto di contender è al momento nelle mani dei Louisville Cardinals che hanno vinto, soffrendo, 31-24 contro i Virginia Cavaliers. Partita che, alla fine del primo tempo, sembrava in controllo dei Cardinals avanti per 14-0 ma che, nel terzo quarto, ha visto la reazione dei Cavaliers con 3 TD consecutivi in quattro minuti, tra cui un intercetto riportato in TD da Kamren Robinson. Nell’ultimo quarto, a tre minuti dalla fine sul risultato di 24 pari, un TD run da 73 yards di Guerendo ha regalato la vittoria ai Cardinals che adesso avranno come ultimo ostacolo verso il Championship la sfida contro i Miami Hurricane. All’inseguimento di Louisville restano i North Carolina Tar Hells che hanno vinto 47-45 contro Duke Blue Devils dopo ben due overtime, trascinati da un eccellente Omarion Hampton (169 yards e 1 TD).

Guerendo RB Louisville Cardinals autore del TD decisivo

Le ultime due week saranno decisive per decretare le due contendenti del Championship della AAC che in week 11 ha lasciato la situazione invariata con le vittorie di tutte e quattro le contender. Tuttavia, se SMU Mustangs (45-21 contro North Texas Mean Green) e UTSA Roadrunners (34-14 contro Rice Owls) hanno convinto, Tulane Green Wave (24-22 contro Tulsa Golden Hurricane) e Memphis Tigers (44-38 contro Charlotte 49ers) hanno faticato mostrando lacune offensive (Tulane) e difensive (Memphis) molto preoccupanti.

Preston Stone dei SMU Mustangs

Vittoria importante per New Mexico State Aggies contro Wester Kentucky Hilltoppers per 38-29, con gli Aggies che si qualificano al Championship della Conference USA dove troveranno gli imbattuti Liberty Flames (38-10 contro Old Dominion Monarchs). Raggiungono il Championship delle rispettive conference anche i Toledo Rockets (49-23 contro Eastern Michigan Eagles) e Troy Trojans (45-14 contro UL Monroe Warhawks).

Tanti match decisivi in programma per Week 12 che si prospetta molto appassionante.
Già giovedì ci saranno due partite che potrebbero decidere l’avversaria dei Toledo Rockets nel Championship della Mid-American e sono sfide tra Ohio Bobcats contro Central Michigan Chippewas e Buffalo Bulls contro Miami Redhawks, con quest’ultimi ad un passo dal grande traguardo.
Sabato alle 18 il match clou è la sfida tra Louisville Cardinals e Miami Hurricane con i Cardinals che in caso di vittoria si qualificherebbero per il Championship della ACC contro i Florida State Seminoles. Cardinals grandi favoriti ma gli Hurricane hanno già dimostrato in stagione di essere un avversario duro con una ottima difesa.
Molto interessanti anche le sfide tra Tulane Green Wave contro Florida Atlantic Owls e SMU Mustangs contro Memphis Tigers con in palio l’accesso al Championship della AAC.

Partita decisiva per i Memphis Tigers

Alle 21:30 ci sarà il confronto tra North Carolina Tar Hells e Clemson Tigers che potrebbe rivelarsi decisivo per la ACC con i Tar Hells che rientrerebbero in corsa per la qualificazione al Championship in caso di vittoria con contemporanea sconfitta dei Cardinals in casa degli Hurricane.
Molto importante anche il confronto tra Iowa Hawkeyes e Illinois Fighting Illini con gli Hawkeyes che in caso di vittoria si qualificherebbero al Championship della Big Ten.
Decisivo per il vertice della Mountain West il confronto tra UNLV Rebels e Air Force Falcons, mentre promettono spettacolo le sfide tra Utah Utes contro Arizona Wildcats e James Madison Dukes contro Appalachian State Mountaneeirs.
Nella notte partita decisiva per la PAC 12 tra Washington Huskies e Oregon State Beavers con quest’ultimi che in caso di vittoria potrebbero giocarsi l’accesso al Championship nel derby contro i Ducks previsto per Week 13. Gli Huskies, invece, devono vincere per continuare ad inseguire il posto in Top 4.
Molto intrigante anche il confronto tra Texas Longhorns e Iowa State Cyclones per il vertice della BIG 12 con i texani che in caso di vittoria chiuderebbero il discorso qualificazione al Championship e si potrebbero concentrare sulla rincorsa ad un posto in Top 4.
Infine, promette spettacolo il derby tra Kansas State Wildcats e Kansas Jayhawks con i Wildcats che hanno bisogno di una vittoria per giocarsi le residue speranze di accesso al Championship della Big 12.

Will Howard QB di Kansas State

Buona visione

Related Posts